L’ipocalcemia e le mastiti

L’ipocalcemia e le mastiti

La maggior parte delle malattie colpisce la bovina da latte durante le prime due settimane di allattamento. L’inizio della lattazione compromette il metabolismo dell’energia, delle proteine e dei minerali, e influenza negativamente lo stato immunitario della bovina,...
Il calcio e le malattie

Il calcio e le malattie

Dopo il parto, l’ipocalcemia subclinica interessa in media 1 vacca su 2 e 1 manza su 4. La carenza di calcio impedisce il corretto funzionamento dei visceri (utero, mammella, sistema digerente) e deprime l’immunità, cosicché la bovina si ammala di più. Più che...
Vitelli che si ammalano di meno

Vitelli che si ammalano di meno

L’assunzione del colostro dopo il parto è una fase molto critica per il vitello neonato, e ne influenza la salute e l’accrescimento per molti mesi a venire. E’ anche una continua sfide per l’allevatore, perché è soggetto a molte variabili che ne compromettono il...
I suinetti e la PED

I suinetti e la PED

La Diarrea epidemica suina (PED) causa gravi danni economici agli allevatori e gravi sofferenze ai suinetti. Contro la PED gli antibiotici non sono efficaci e non sono disponibili vaccini. Per impedire e limitare il diffondersi dell’infezione si può solo...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi